Uber brucia soldi? Bene, facciamogliene bruciare altri con l’asino che vola (VIDEO)

Sergio Luciano

Dunque, il colosso automobilistico sudcoreano Hyundai produrrà auto volanti per Uber che saranno lanciate nel 2023. E' la notizia che arriva da Las Vegas. Vera! Ebbene sì: Uber non ha guadagnato un solo dollaro da quando è attiva, eppure ha drenato miliardi in Borsa, per finanziare attività nuove e diverse con cui promette di guadagnarne domani. Stavolta ci riprova con l'asino che vola, pardon l'auto. Ma figuriamoci. Ci vorranno decenni. Eppure questa è oggi la legge della bolla di Wall Street. Raccontare palle, tradire le promesse e andare avanti con altrie bugie! Fin che qualcuno non fischierà la fine della ricreazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400