Giuffrè, Gesap: le nostre sfide ambiziose

Il manager nominato presidente dell'aeroporto Falcone e Borsellino di Palermo

Redazione Web
Giuffrè, Gesap: le nostre sfide ambiziose

"Abbiamo davanti tante sfide ambiziose, ma gli obiettivi che Gesap si prefigge si misurano anche dal punto di partenza da cui ci si muove. Ringrazio Giambrone per averci aver lasciato una società in salute e con standard elevati, un elemento che è per noi motivo di ulteriore responsabilità". Lo ha detto Tullio Giuffrè, neo presidente della Gesap, società che gestisce l'aeroporto Falcone-Borsellino di Palermo, che prende il posto di Fabio Giambrone. Tra le sfide che attendono nei prossimi mesi il Falcone-Borsellino c'è l'adeguamento sismico e per l'ampliamento del terminal. "Aspettiamo il nulla osta dell'Enac - ha  detto -, ma pensiamo di avviare il cantiere già all'inizio di aprile". Tra le novità annunciate durante la conferenza stampa convocata a Villa Niscemi per presentare il nuovo consiglio di amministrazione della Gesap, ci sono anche le trattative in corso per recuperar il volo diretto Palermo-New York con una nuova compagnia, la Top Jet Airlines. "Ha base a Brescia, ha comprato nuovi aerei che arriveranno a dicembre e vuole aprire rapporti commerciali con noi" hanno spiegato i vertici di Gesap.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

Economy Mag