Consumatori: no ai test italiani
dell’auto senza pilota

Redazione Web
Consumatori: no ai test italiani dell’auto senza pilota

“Una sperimentazione folle contro la quale il Codacons annuncia battaglia legale”. Lo ha affermato il presidente dell’associazione, Carlo Rienzi, criticando duramente la decisione del Ministero dei trasporti di autorizzare le sperimentazioni su strada di veicoli a guida automatica. “Siamo assolutamente contrari e impugneremo al Tar il decreto del Ministero affinché venga bloccato nella parte in cui autorizza la circolazione di tali veicoli sulle strade italiane – spiega Rienzi – Non vogliamo certo contrastare l’evoluzione e le nuove possibilità offerte dalle auto moderne, ma la guida automatica non garantisce al momento adeguata sicurezza e potrebbe rappresentare un rischio per l’incolumità degli utenti delle strade. Non a caso negli altri paesi dove è stata avviata la sperimentazione si sono registrati incidenti anche mortali, l’ultimo appena un mese fa quando una donna è stata investita e uccisa da un’auto senza conducente in Arizona, o come il caso del 2016 in Florida quando il computer di bordo di una autovettura durante la guida autonoma ha scambiato un camion bianco per delle nuvole portando la vettura a schiantarsi e provocando la morte del passeggero”.

Solo quando tale tipologia di autoveicoli sarà in grado di offrire adeguate garanzie di sicurezza sarà possibile autorizzare la loro circolazione in Italia, considerato che già il nostro paese soffre di gravi problemi di sicurezza stradale a causa della scarsità di controlli e di altre criticità che si registrano lungo le strade – conclude Rienzi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400