Mille navi, un unico obiettivo: ottenere un Ministero per il mare

Alfonso Ruffo
Mille navi, un unico obiettivo: ottenere un Ministero per il mare

E' il risultato al quale punta Mario Mattioli, nuova guida di Confitarma, l'associazione degli armatori italiani. E in linea con l'uscente Grimaldi, intende potenziare i rapporti con Confindustria e Federazione del Mare

Pendere il posto di un gigante del settore come Manuel Grimaldi non dev’essere la cosa più facile da fare. Ma Mario Mattioli, classe 1963, moglie e tre figlie, ha l’esperienza e la pazienza giuste per provare a essergli degno successore alla guida di Confitarma, l’associazione che riunisce gli armatori italiani. «Cercherò con tutte le mie forze – ha detto nel discorso d’investitura - di continuare sulla stessa strada che ha portato vantaggi all’armamento italiano, consapevole del fatto che essere presidente...

economy mag

CONTINUA A LEGGERE I TUOI ARTICOLI CON

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400