Il futuro dei pagamenti digitali passa per i nuovi Pos

riccardo Venturi
Il futuro dei pagamenti digitali passa per i nuovi Pos

Ecco i dispositivi che garantiscono transazioni migliori, anche da smartphone.  E per incentivare l’uso delle carte, Nexi rimborsa le commissioni per importi minimi

«I pagamenti digitali sono benvenuti». È quel che Nexi, la PayTech nata dall’esperienza di CartaSi e ICBPI, vorrebbe leggere sulle vetrine dei negozi italiani.  I pagamenti digitali nel Belpaese sono in costante crescita: nel 2017 sono stati il 20% del totale, nel 2016 erano il 19,2%, nel 2015 il 17,2%, nel 2014 il 15,7%, nel 2013 il 14,3%. Nonostante questa progressione, il Paese resta in ritardo: la media europea è del 40%, il Regno Unito è al 65% e nei paesi...

economy mag

CONTINUA A LEGGERE I TUOI ARTICOLI CON

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400