Il made in Italy che conquista Kickstarter

NATEDE è il vaso intelligente prodotto da Clairy per purificare l’aria di casa

Riccardo Venturi
Il made in Italy che conquista Kickstarter

Clairy nasce dall’idea di Paolo Ganis, Alessio D’Andrea e Vincenzo Vitiello che, partendo dal progetto di tesi di quest’ultimo, hanno progettato una soluzione tecnologica e di design che proietta nel futuro il concetto di “vaso per piante” per abbattere l’inquinamento indoor e controllare l’aria che respiriamo direttamente dal nostro smartphone. Le potenzialità e l’innovatività di questa startup e dei suoi prodotti sono state già riconosciute anche dall’Unione Europea, che ha deciso di investire, attraverso il veicolo Horizon2020 SME, 2 milioni di euro nel progetto. Questo investimento ha consentito ai tre giovani imprenditori di far crescere il team a sedici persone, e di far diventare l’idea un prototipo ed il prototipo un prodotto già scelto da oltre 5mila persone in 50 paesi del mondo in soli 45 giorni. L’azienda ha un’anima fortemente green, e si è impegnata a piantare 10 alberi per ogni NATEDE venduto.

Con i soli preordini del NATEDE, l’azienda Clairy donerà 50mila alberi. L’unicità di NATEDE è quella di esaltare le proprietà naturali delle piante, cosa impossibile con i vasi per piante comuni. L’innovativo design interno del NATEDE, unito all’unità tecnologica ed ai biomateriali utilizzati fanno di questo prodotto un’eccellenza del design, della sostenibilità e del made in Italy. Non a caso infatti NATEDE lo scorso maggio è stato premiato al Bosch Pitching Challenge durante la celebre Conferenza Pioneers di Vienna, dove startup e finanziatori si incontrano. Esperimenti e stress test condotti nei laboratori LINV e PNAT dell’Università di Firenze hanno dimostrato che NATEDE elimina fino al 93% dei COV (composti organici volatili) e fino al 99% di virus e batteri in 9 ore in una stanza di circa 36 metri quadri.

Il purificatore d’aria più green di sempre, inoltre, è dotato di sensori avanzati che monitorano i livelli di inquinanti, incluso il monossido di carbonio ed il PM 2.5, la temperatura e l’umidità, ed ha anche un innovativo filtro fotocatalitico che non necessita di sostituzione. NATEDE è collegato ad una app gratuita che permette all’utente di tenere sotto controllo su ogni dispositivo la qualità dell’aria ed è compatibile con i nuovissimi dispositivi smart home di Google e Amazon. «L’essere arrivati alla soglia del milione di dollari per noi è motivo di grande orgoglio. Se mi guardo indietro e rifletto sul percorso degli ultimi anni e sull’impegno giornaliero che il mio team ha profuso, il risultato che abbiamo ottenuto su Kickstarter con NATEDE assume un valore immenso – conferma Paolo Ganis, CEO di Clairy –. Siamo convinti che l’aria pulita sia un nostro diritto per il nostro benessere e la nostra salute visto che passiamo circa il 90% del nostro tempo negli ambienti indoor. E a maggior ragione un prodotto concepito nel rispetto della sostenibilità assicura anche al pianeta di respirare meglio».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400