finanziare l’impresa

Il prestito P2P che premia il merito e alza i rendimenti

Marco Gemelli
Il prestito P2P che premia il merito e alza i rendimenti

Il team di prestiamoci

Prestiamoci mette in contatto potenziali investitori attirati da un tasso medio lordo del 5,5% e debitori con un alto merito creditizio che permette loro di avere interessi più bassi

Non sono più soltanto le “tradizionali” banche a prestare denaro ai privati. Da qualche tempo esistono piattaforme online di “P2P Lending” che svolgono una funzione analoga, ma con formule e peculiarità particolari. Ne è un esempio la start up innovativa milanese Prestiamoci, autorizzata da Banca d’Italia con due licenze, una come società finanziaria e una come istituto di pagamento attraverso la controllata Pitupay. Tra gli azionisti della società – che da poche settimane ha chiuso un aumento di capitale di...

economy mag

CONTINUA A LEGGERE I TUOI ARTICOLI CON

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400