Arrivano gli angeli che fanno volare le startup italiane

Marina Marinetti
Arrivano gli angeli che fanno volare le startup italiane

Italian Angels for Growth è un network di 150 soci. Fondato nel 2007 , ha già raccolto 60 milioni di investimenti lungimiranti

Sono imprenditori, professionisti, manager. Investono nelle idee di giovani visionari. Rischiano il proprio patrimonio personale. Ma non chiamateli venture capitalist: sono business angels. E non hanno nulla di sovrannaturale, ma «tanta voglia di sporcarsi le mani». Antonio Leone, ingegnere elettronico, ex amministratore delegato di aziende come Kontron Instruments (gruppo Hoffmann-La Roche) e Olympus Medical System, è il presidente degli Italian Angels For Growth (IAG), il principale network di business angel italiano, fondato nel 2007 e ormai a quota 150 soci,...

Economy Mag

Continua a leggere i tuoi articoli con

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

Economy Mag