sustainability & circular economy

Il benessere aziendale arriva dalle Dolomiti

Una piattaforma digitale e una cabina insonorizzata realizzata con il legno degli alberi abbattuti dalla tempesta Vaia: ecco la proposta della startup Moonly fondata da Matteo Piazzi

Davide Passoni
Il benessere aziendale arriva dalle Dolomiti

Se in un film del 1987 Cher era “Stregata dalla luna”, più di trent’anni dopo il nostro satellite ha ispirato un giovane imprenditore trentino, Matteo Piazzi, che ha trovato il modo di unire l’amore per le Dolomiti, la passione per il benessere e la spinta all’eco-sostenibilità in una start-up che vuole aiutare chi lavora a superare stress e burnout in modo originale e naturale, sostenendo allo stesso tempo il territorio. L’azienda di cui è Ceo si chiama Moonly «e mi piace definirla la Netflix del corporate well-being - racconta a Economy - grazie a Moon, la sua piattaforma digitale che si declina in web app, app Android e iOs e unisce il corporate well-being e la soft skills education, rendendone accessibili i contenuti senza la necessità di erogarli fisicamente».

Un’idea che nasce, anche, da una gravissima calamità naturale. «Oggi ho 26 anni - racconta Piazzi - e a 19 ho lasciato la Val di Fassa e Moena, dove vivevo, per iniziare a lavorare nel settore del benessere e del fitness a Verona, dove ho operato per cinque anni come personal trainer e come consulente del benessere per le aziende. Dopo Verona, ho passato anche un anno in Slovenia. Facendo il personal trainer per manager o imprenditori, sono diventato per loro quasi uno psicologo: mi raccontavano ansie, frustrazioni e problematiche della vita d’azienda. Ho cercato di ascoltarli per capirne i problemi e provare, un giorno, a trovarvi delle soluzioni. Durante gli anni lontano da casa, tornavo a Moena più o meno ogni due mesi, per tre giorni. Il 29 ottobre 2018, giorno della tempesta Vaia, ero a casa. Quattordici milioni di alberi abbattuti in sei ore, quanti ne tagliano i boscaioli in dieci anni. Quando al mattino, dopo quella notte infernale, ho visto la desolazione, mi sono sentito quasi in colpa a vivere lontano dalle Dolomiti e non poter fare nulla per le mie montagne. Nei mesi successivi ho pensato alla possibilità di ritornare: il mio obiettivo era sempre stato quello di creare qualcosa che unisse il benessere con le Dolomiti, senza impegnarmi nel turismo o nell’hotellerie. Così, dopo circa sei mesi ho mollato tutto per tornare a casa e provarci». 

Obiettivo non banale. Le consulenze sul benessere aziendale, per quanto personalizzate, sono molto standardizzate: «Ho impiegato mesi per capire come creare qualcosa di unico e il 14 settembre 2019, mentre mi godevo una serata di luna piena passeggiando intorno al lago di Carezza, ho concepito l’idea di una piattaforma digitale che contenesse tutto il well-being per le imprese. Moonly è nata così, con uno sguardo alla luna piena, e poi con l’aiuto di tecnici e coach professionisti ho creato Moon, la piattaforma digitale di servizi e contenuti dedicati al benessere aziendale». Oltre a Piazzi, in azienda vi sono altre sette persone che lavorano a distanza da tutta Italia: «Uno dei miei sogni sarebbe avere solo collaboratori del mio territorio - dice il Ceo -, ma è difficile trovare qui tutte le competenze».

Oltre a Moon, l’altra anima di Moonly è Mood, una cabina insonorizzata da installare in azienda, realizzata con il legno degli alberi abbattuti da Vaia. «Si può usare per telefonare in privacy, lavorare, fare videoconferenze o solo per meditare. Sulle pareti interne è riprodotta la foto del lago di Carezza con i boschi e le montagne: entrarci è come stare nella natura. Parte dei ricavi dell’azienda è destinata alla piantumazione di nuovi alberi: uno per ogni abbonamento a Moon sottoscritto, dieci per ogni cabina Mood venduta». Le cabine sono fatte da un falegname di Moena: «Se anche dovessimo crescere molto, daremo lavoro solo ad artigiani delle valli di Fassa e Fiemme».

Il target di Moonly sono aziende dai 50 ai 500 dipendenti, «anche se - ammette Piazzi - sono le grandi quelle che stanno investendo molto sul benessere dei collaboratori». Magari partendo da una cabina con le Dolomiti dentro…

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400