Wind Tre è partner di ExpoMove

Redazione Web
Wind Tre è partner di ExpoMove

Wind Tre, azienda guidata da Jeffrey Hedberg, è partner di ExpoMove, il primo grande evento dedicato alla mobilità elettrica e sostenibile che si terrà a Firenze, dal 9 al 12 aprile, presso la Fortezza da Basso. Nel corso dell’appuntamento si parlerà di smart cities, di nuovi servizi per la mobilità, di evoluzione della green economy e delle diverse esperienze avviate, in questi ambiti, in alcuni Comuni italiani.

Massimo Angelini, Direttore Public Affairs, Internal & External Communication di Wind Tre, interverrà domani sul tema ‘Piano Energia e Clima Nazionale: lo sviluppo della mobilità sostenibile in Italia e possibili scenari futuri’ per raccontare il rapporto di Wind Tre con l’innovazione in campo ambientale. “Siamo convinti - afferma il manager - che digitale e sviluppo sostenibile siano gli elementi chiave per la crescita economica del Paese. Credo che Wind Tre, come Telco, svolga un ruolo determinante per contribuire allo sviluppo tecnologico al servizio dei cittadini e per realizzare i nuovi ecosistemi delle città intelligenti e sostenibili. In particolare, il 5G – conclude Angelini - è uno dei fattori abilitanti in questo scenario, indispensabile per accelerare i processi di innovazione”. 

Wind Tre è presente ad ExpoMove con uno stand dual brand, dedicato ai prodotti e ai servizi dei suoi marchi Wind e 3 rivolti, rispettivamente, alle famiglie e agli amanti dell’innovazione tecnologica. Saranno proposte anche le soluzioni di Wind Tre Business, il brand dedicato ad aziende, professionisti e PA. All’interno dello spazio, i visitatori potranno vedere, grazie ai visori “Gear VR 3D”, anche un filmato in ‘Virtual Reality’ sull’integrazione delle reti di Wind e 3 e sullo sviluppo dei nuovi servizi 5G.

In un’area dedicata dello stand, Wind Tre ospita anche due startup legate al mondo della mobilità elettrica. ‘Smart Mobility SRL’, attualmente nel programma di Luiss Enlabs, acceleratore d’impresa di cui Wind Tre è partner, illustrerà il servizio di mobilità condivisa multi-veicolo. Nello stand, in particolare, sarà possibile vedere, in anteprima, una bike elettrica con batteria portatile.

‘Scuter’, startup partecipata da LVenture Group, presenterà invece un servizio di mobilità condivisa, basato sull’innovativo veicolo a tre ruote, pensato esclusivamente per lo sharing. Lo smart scooter si guida senza casco, è controllato da smartphone ed è regolato da blockchain. Sarà inoltre esposta una ‘fat bike’ a pedalata assistita, prodotta da Italmoto, che potrà essere provata dai visitatori.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400