Daimler: Cina laboratorio mobilità elettrica

Redazione Web
Daimler: Cina laboratorio mobilità elettrica

"Molte aziende straniere, come Daimler, hanno beneficiato delle riforme della Cina e della sua sorprendente crescita economica, realizzando lo sviluppo locale". Lo ha detto Dieter Zetsche, presidente del consiglio di amministrazione di Daimler e capo di Mercedes-Benz Cars, nel suo discorso al China Development Forum, tenutosi a Pechino. All'inizio di marzo, il governo cinese ha approvato la legge sugli investimenti esteri e ha annunciato che l'imposta sul valore aggiunto del paese sarà ridotta per varie industrie a partire dal 1° aprile.

"Le principali tendenze della mobilità automatizzata, condivisa ed elettrica stanno progredendo in Cina ad un ritmo sorprendente, alimentando la trasformazione e lo sviluppo sostenibile dell'industria automobilistica", ha sottolineato Hubertus Troska, membro del consiglio di amministrazione di Daimler responsabile per la Cina. "La Cina ha la nostra clientela più giovane a livello globale, fornendo a Daimler grandi intuizioni sullo sviluppo di tecnologie all'avanguardia in settori come la digitalizzazione e la connettività", ha concluso Troska.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400