Esordio positivo di Yescapa in Italia a 9 mesi dal debutto

La piattaforma di camper sharing leader in Europa conferma il suo successo nel nostro Paese, con oltre 8.000 registrazioni durante i primi otto mesi di attività

Chiara Volontè
Esordio positivo di Yescapa in Italia a 12 mesi dall'esordio

A meno di un anno dal suo debutto in Italia, Yescapa - portale fondato nel 2012 con lo scopo di mettere in contatto i proprietari di camper e gli utenti desiderosi di partire per un viaggio on the road – è ormai diventato un punto di riferimento per gli amanti italiani di questa tipologia di trasporto.

A confermare questo bilancio positivo sono i numeri: 8.000 le registrazioni da aprile 2018 - che si aggiungono alle oltre 250.000 della community europea - , 300.000 euro i compensi per i proprietari che hanno inserito il proprio annuncio, gratuitamente e impostando le proprie tariffe.

«Siamo entusiasti dell’accoglienza ricevuta dal camper sharing di Yescapa in Italia: entro il prossimo semestre ci aspettiamo una forte crescita della flotta di veicoli disponibili, oltre  alla nascita di nuove collaborazioni con gli attori locali per sviluppare l’incoming del turismo in libertà - afferma Dario Femiani, Country Manager di Yescapa in Italia - I numeri ottenuti quest’anno mostrano come il camper sharing possa contribuire in maniera sostenibile all’indotto economico locale generato dall’affluenza di viaggiatori e camperisti provenienti da tutto il mondo».

Inoltre, la condivisone di mezzi ricreazionali offre la possibilità di ammortizzare i costi di mantenimento dei veicoli: si stima che un camper resti inutilizzato per circa il 90% del suo tempo, a fronte di una spesa annua di oltre 3.000 euro tra bollo, assicurazione e revisione. Aderendo al camper sharing, in sole sei settimane si recupera completamente il costo di manutenzione annuale del mezzo, dato che il compenso medio di un proprietario è di circa 490 euro a settimana.

E non dimentichiamo la sicurezza: Yescapa, infatti, verifica i documenti degli utenti e offre la migliore assicurazione camper multi-rischi per tutto il periodo di utilizzo, nonché un’assistenza stradale 24/7. Così il viaggiatore potrà godersi il proprio road trip in totale tranquillità.

Il turismo itinerante

Secondo i dati forniti da Yescapa, quasi la metà degli utenti italiani che ha prenotato un camper sul portale ha deciso di visitare il nostro Paese, preferendo in particolare Toscana, Piemonte e Sardegna. La Spagna è stata la meta prediletta dal 26% dei viaggiatori, mentre il gradino più basso del podio se l’è aggiudicato la Francia, con il 14% di affluenza. L’Italia è invece il luogo di villeggiatura favorito dal 50% dei clienti stranieri di Yescapa, con francesi, spagnoli e tedeschi tra i nostri più cari estimatori. I mesi scelti dal 64% dei nostri connazionali per viaggiare con i mezzi ricreazionali sono quelli estivi, tra luglio e settembre. In particolare, un terzo dei camperisti si mette alla guida in agosto, per viaggi della durata media di 17 giorni; mentre durante l’inverno il camper viene utilizzato per weekend lunghi on the road.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400