La "Nuova Via della Seta" al centro del mondo

Redazione Cognome
One_Belt_One_Road

Convegno presso la sede milanese di Assolombarda per comprendere le opportunità e le sfide della Belt and Road Iniziative

La conferenza “Belt and Road Initiative: Building a Concrete Roadmap for Italy and China’s Joint Growth”, ospitata nella sede di Assolombarda, è la quarta iniziativa organizzata nel corso del 2017 nell’ambito delle attività promosse dal Business Forum Italia Cina.

La Conferenza dedicata alla proposta della Belt and Road Initiative rappresenta un importante strumento di dialogo per cogliere le opportunità di crescita e sviluppo economico offerte dalla Cina ai suoi partner economici internazionali. In questo ambito, l’Italia continua a mostrarsi come un importante interlocutore con cui realizzare diversi progetti strategici. Al fine di implementare operativamente l’iniziativa Belt and Road, l’incontro vuole formulare, attraverso un dialogo capace di cogliere concrete opportunità di cooperazione, delle proposte tangibili per definire una roadmap di cooperazione tra le comunità imprenditoriali italiane e cinesi.

La conferenza, organizzata con il patrocinio del Ministero italiano dello Sviluppo Economico e del Ministero cinese del Commercio, avviene in occasione della visita in Italia di Chen Siqing, che a luglio ha assunto il nuovo incarico di Chairman di Bank of China, e che insieme a Marco Tronchetti Provera presiede il Business Forum Italia Cina.

L’evento ha visto la partecipazione, tra gli altri, di Carlo Bonomi, Presidente di Assolombarda, Fabrizio Lucentini, Direttore Generale per le politiche di internazionalizzazione e la promozione degli scambi del Ministero dello Sviluppo Economico, Zhou Xiaoyan, General Director Europe, Ministry of Commerce of The People’s Republic of China, Fabio Gallia, CEO di Cassa Depositi e Prestiti, Wang Yanzhi, Presidente di Silk Road Fund,  Pietro Salini, CEO di Salini Impregilo, Yu Zenggang, Executive Vice President di COSCO Shipping, Cao Yuanzheng, Deputy Executive President e Chief Economist di Bank of China International Holdings Limited e Giovanni Castellucci, CEO di Autostrade per l’Italia.

Business Forum Italia Cina  Il Business Forum Italia Cina (BFIC) è stato costituito sotto l’egida dei Governi della Repubblica Italiana e della Repubblica Popolare Cinese a seguito del Memorandum of Understanding firmato a Pechino il 14 gennaio 2014 dal Ministro italiano dello Sviluppo Economico e dal Ministro cinese del Commercio. Il BFIC rappresenta una cornice di interazione permanente tra gli imprenditori italiani e cinesi con l'obiettivo di promuovere lo sviluppo delle relazioni economiche a sostegno degli interessi bilaterali, in particolare nel commercio,  investimenti, scienza, tecnologia e turismo.

Il Business Forum si propone di promuovere un dialogo che favorisca il rafforzamento dei rapporti economico-commerciali tra Italia e Cina;  favorire l’identificazione di progetti concreti di collaborazione e investimento nei due Paesi e in settori specifici di interesse strategico; favorire sinergie tra associazioni di categoria e imprese italiane già presenti in Cina o interessate ad avviarvi un’attività;  sottoporre all’attenzione dei rispettivi vertici istituzionali le priorità delle imprese italiane in Cina e di quelle cinesi in Italia.

Il Consiglio Direttivo del BFIC è composto dai rappresentanti delle principali aziende e delle maggiori associazioni di categoria impegnate in Italia e in Cina. La Segreteria Tecnica italiana è affidata alle strutture dell’ITA e della Confindustria, che operano in raccordo con i Ministeri dello Sviluppo Economico e degli Affari Esteri. Il Consiglio Direttivo del BFIC si riunisce con cadenza annuale e in concomitanza di incontri tra Capi di Governo o Ministri dei due Governi o in occasione di altri importanti eventi bilaterali.  Iniziative e Sessioni del Business Forum Italia Cina

La prima sessione del Business Forum Italia Cina si è tenuta in occasione della visita del Presidente del Consiglio italiano a Pechino, l’11 giugno 2014, e ha visto, fra gli altri, la partecipazione del Primo Ministro cinese. La seconda sessione si è tenuta in occasione della visita a Roma di Li Keqiang, il 14 ottobre 2014. La terza sessione si è tenuta il 5 maggio 2016 presso Villa Madama, in Roma, alla presenza dei due Ministri degli Esteri, Paolo Gentiloni e Wang Yi. La quarta sessione si è tenuta il 22 febbraio 2017 a Pechino in occasione della visita di Stato del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

Nel corso del 2017, inoltre, il Business Forum ha organizzato il Financial Forum Italy-China, con l’obiettivo di promuovere un dialogo tra le comunità finanziarie, volto allo sviluppo di nuove collaborazioni di carattere finanziario ed economico e il China Italy SME Investment and Trade Forum, dedicato alle Piccole e medie imprese.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400