Aosta, recuperato il corpo dell'alpinista caduto in un crepaccio

Aosta, recuperato il corpo dell'alpinista caduto in un crepaccio

AOSTA (ITALPRESS) - Dopo oltre due giorni e' stato recuperato, dagli uomini del soccorso Alpino Valdostano e del Sagf, il corpo senza vita dell'alpinista caduto in un crepaccio sulla parete Nord del Gran Paradiso il 27 giugno. Si trovava a circa 30 metri di profondita', coperto da uno spesso strato di ghiaccio e neve, lo stesso che ha ceduto sotto al peso degli alpinisti che lo stavano attraversando. Illeso senza particolari traumi il compagno di cordata che aveva lanciato l'allarme. Il corpo e' stato portato a Courmayeur per le procedure di identificazione. (ITALPRESS). col/fil/abr/ 29-Giu-20 17:19

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400