Venture Capital, U-Start entra in Emotion Network

Obiettivo comune è la riduzione del gap tra imprese made in Italy ad alto potenziale di crescita in ambito tecnologico e grandi patrimoni

Redazione Web
Il corporate venture capital, uno strumento di crescita aziendale per innovare

U-Start, riconosciuto player del Venture Capital, specializzato in attività di deal scouting in aziende lifestyle, tech e digital a livello internazionale, controllata da Angel Capital Management, entra con una partecipazione di minoranza in Emotion Network, la piattaforma internazionale nata in Italia per ispirare persone, imprenditori, investitori del tech a integrare in ogni innovazione la più importante delle qualità umane: le emozioni.

Emotion Network è stata fondata a Milano da 7 imprenditori esperti di modelli di innovazione tecnologica (Mattia Mor, Karin Fischer, Massimo Redaelli, Alec Ross, Claude Finckenberg, Thomas Schneider e Gianluca D’Agostino) con l’obiettivo strategico di favorire la crescita di un ecosistema capace di accelerare lo sviluppo italiano verso le nazioni leader nel digitale e degli investimenti in startup, dando valore alla centralità del potenziale umano, elemento ancor più importante in un’epoca post-Covid globale.

Emotion Network è proprietaria del format Tech.Emotion - Empower Human Potential, summit internazionale che sarà organizzato a Milano nel 2021. L’evento sarà anticipato da “Road to Tech.Emotion”, una docu-serie co-realizzata con Facebook, in cui gli ospiti vivranno esperienze e conversazioni uniche in luoghi esclusivi e con persone che rappresentano l’Italia come fonte di ispirazione e leadership di valori per creatività, passione, ingegnosità, artigianalità e imprenditorialità per un nuovo Umanesimo tecnologico.

“L’ingresso di U-Start in Emotion Network - hanno commentato i fondatori - è coerente con il nostro obiettivo di contribuire a rendere l’Italia più attraente per gli investitori di venture capital internazionali, agevolando in tal modo il trend di trasformazione digitale provocato nel mondo dell’impresa dall’epidemia da Covid-19 e la centralità che questa emergenza ha restituito al capitale umano. Pensiamo che si stia presentando una occasione irripetibile per stimolare un confronto tra opinion leader di livello globale nel mondo del tech, della finanza, dell’impresa, delle arti e delle istituzioni affinché gli investimenti in tecnologia si rafforzino grazie alla qualità tutta italiana - da Leonardo da Vinci a Olivetti - di sapere combinare innovazione e tecnologia con il potenziale umano e il valore delle sue emozioni”.

“Emotion Network nasce su un terreno comune a quello di U-Start” - commenta Lorenzo Calcagni, General Manager di U-Start – “fondato su valori e obiettivi volti ad accelerare la creazione di un ecosistema in grado di promuovere presso una platea internazionale il potenziale italiano nel settore tech e digital. U-Start aderisce a questo ambizioso progetto per contribuire a ridurre il gap tra imprese made in Italy ad alto potenziale di crescita in ambito tecnologico e grandi patrimoni e, attraverso la condivisione di competenze, expertise e capitali messe a disposizione dalla sua autorevole community, a valorizzare i migliori talenti italiani nel campo dell’innovazione”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400