Kramer contro Kramer, se il fisco perde contro l'Alitalia commissariata

Una cartella esattoriale da 681 milioni di euro per asserite inadempienze degli esercizi 2005-2006 viene respinta dall'attuale amministrazione straordinaria della compagnia perchè la legge fallimentare proibisce di pagare espropri forzati anche all'amministrazione pubblica. Tonnellate di carte da bollo buttate, mesi ed anni di lavoro inutili, per un loop burocratico-legislativo demenziale che la dice lunga su quanto poco e male funzioni l'apparato dello Stato.

Sergio Luciano

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400