Al via la partnership tra Abiby e Revolut per San Valentino

Le due realtà digital native annunciano una collaborazione che assicura sconti sulle beauty box Abiby agli utenti che acquistano con la carta Revolut

Redazione Web
Abiby, aumento di capitale da 1,5 milioni

La bellezza si fa ancora più conveniente e a portata di tap grazie alla partnership tra Abiby, talent scout di prodotti must have e delle ultime novità nel mondo beauty, e Revolut, il conto online che permette agli utenti di gestire e controllare le proprie finanze via app. Grazie alla collaborazione tra le due realtà digitali, dal 1 al 12 febbraio 2020 gli utenti che acquisteranno con una carta Revolut un abbonamento alle beauty box di Abiby, della durata di 3 o 6 mesi, riceveranno uno sconto del 20% sul primo acquisto. Per ottenere lo sconto sarà sufficiente utilizzare il codice visibile agli utenti Revolut in-app e pagare sul sito di Abiby con la carta Revolut. 

Inoltre, tutti i clienti Abiby che non sono ancora utenti Revolut, riceveranno via email un link per scaricare la app di Revolut e ottenere un ulteriore credito di 5 euro, oltre alla consegna gratuita della carta. Lanciata a gennaio 2018 e fondata dai giovani imprenditori italiani Mario Parteli e Luca Della Croce, Abiby si basa su un modello in abbonamento ad una beauty box che ogni mese contiene una selezione delle ultime novità del mondo beauty. Il contenuto delle beauty box di Abiby non viene rivelato in anticipo, per lasciare agli utenti il gusto della sorpresa. 

Ora abbonarsi sarà ancora più facile con Revolut, che permette di creare in pochi minuti un conto dal proprio smartphone per spendere e trasferire denaro in tutto il mondo, gestire il proprio denaro tramite categorie di spesa e controllare il proprio budget grazie alle apposite impostazioni. Gli utenti Revolutpossono utilizzare le proprie carte virtuali e fisiche per fare acquisti online, nei negozi e attraverso Apple Pay e Google Pay, beneficiando sempre di elevati livelli di sicurezza e di nessuna commissione nascosta. 

"Collaborare per la prima volta con un'azienda fintech di successo a livello internazionale come Revolut è per noi un grande riconoscimento e un'occasione di crescita. Anche se in settori diversi, sia Revolut che Abiby perseguono di fatto lo stesso obiettivo, ovvero quello di rendere più smart anche i gesti e le attività quotidiane”, spiegano Mario Parteli e Luca Della Croce, fondatori di Abiby. “Grazie alla partnership con Revolut aggiungiamo un ulteriore elemento di innovazione, collaborando con un'azienda fintech che sta rivoluzionando il modo di gestire il proprio denaro. Inoltre, unire le forze con una  realtà digital native come noi ci permette da una parte di allargare la nostra community e dall'altra di far conoscere alle nostre abbonate altri brand di cui condividiamo valori e modus operandi". 

“Come già avvenuto nei mesi precedenti, Revolut si sta affermando nel mercato italiano anche grazie alla collaborazione con dei brand italiani innovativi e appartenenti all’ ambito digital che rispondono alle esigenze di un consumatore con uno stile di vita dinamico ma sempre attento alla qualità, proprio come i nostri i utenti”, aggiunge  Elena Lavezzi, Head of Southern Europe di Revolut. “Siamo certi che la collaborazione con Abiby si confermerà efficace e utile a farci conoscere da un target femminile smart e interessato a delle soluzioni capaci di migliorare la vita di tutti i giorni”. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400