Morgan Stanley vede rosa
sull’economia mondiale 2020

Redazione Web
Morgan Stanley vede rosa sull’economa mondiale 2020

Morgan Stanley ha preparato una previsione ottimistica per il futuro: secondo le stime, l'inizio del prossimo anno fornirà tutti gli ingredienti necessari per una ripresa economica globale. Negli ultimi due anni la crescita economica globale è rallentata dal 3,8% al 3%, in parte a causa della guerra commerciale USA-Cina. Ma Morgan Stanley pensa che queste tensioni potrebbero essere sul punto di addolcire: ci sono state segnalazioni di "colloqui costruttivi" durante il fine settimana, e gli investitori si sentono sempre più convinti che un accordo sarà raggiunto. Tariffe più basse funzioneranno nei favori di entrambi i paesi - così come in quelli presi nel fuoco incrociato, innanzitutto la Germania. Morgan Stanley ritiene anche che i tagli dei tassi di interesse potrebbero avere conseguenze positive: i tassi negli Stati Uniti sono stati ridotti quest'anno dopo una serie di aumenti, e la Cina potrebbe fare lo stesso per il suo tasso di interesse principale mercoledì. I bassi tassi tendono a incoraggiare le aziende a prendere in prestito e a spendere, il che stimola la crescita economica. L’incognita sono le elezioni americane. Cercare di prevedere le mosse del presidente americano uscente è un gioco pericoloso, e se a dicembre compariranno ulteriori tariffe, la ripresa potrebbe essere spinta nella seconda metà del 2020. A meno che, naturalmente, l'elezione di novembre negli Stati Uniti non finisca per spaventare i mercati...

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400