SoftBank per la prima volta
in rosso a causa di WeWork

Redazione Web
SoftBank per la prima volta in rosso a causa di WeWork

Dopo 14 anni, il conglomerato giapponese SoftBank ha riportato risultati trinestrali in perdita. Com’è possibile? Di chi è la colpa? Si sa! SoftBank ha versato oltre 10 miliardi di dollari nella società di co-working space WeWork - sia direttamente che attraverso il Vision Fund da 100 miliardi di dollari, la sua filiale di investimento in capitale di rischio. Ma dopo che la SoftBank ha salvato così WeWork – la cui valutazione è scesa da 47 miliardi di dollari in gennaio a soli 8 miliardi di dollari nell'ultimo trimestre - il valore dell'azienda si è ridotto di 4,6 miliardi di dollari sui libri contabili della SoftBank, portando a una perdita contabile importante. Aggiungendo l'insulto al danno - e le perdite alla sua linea di fondo - alcuni degli altri investimenti di SoftBank hanno fatto male durante il trimestre: le azioni di Uber, Slack e Guardant Health hanno tutti perso circa un terzo del loro valore. Al suo centro, SoftBank è una società di telecomunicazioni "difensiva", il che significa che i suoi guadagni dovrebbero essere abbastanza stabili e prevedibili. Ma le società in perdita come Uber e Slack sono "cicliche": hanno guadagni meno prevedibili che si susseguono con la marea economica, rendendo la SoftBank - che ha puntato molto su queste società - una scelta più rischiosa per gli investitori di una società di telecomunicazioni tradizionale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400