L’Erasmus degli imprenditori
a gonfie vele. Prima destinazione
la Spagna

Redazione Web
L’Erasmus degli imprenditori a gonfie vele. Prima destinazione la Spagna

È ora di superare il luogo comune secondo il quale gli imprenditori italiani sono poco aperti allo scenario internazionale. Per fare un esempio, in quasi duemila hanno partecipato in dieci anni, dal 2009 al 2019, a interscambi europei grazie a Erasmus for young entrepreneurs (Erasmus per giovani imprenditori), programma cofinanziato dalla Commissione europea a sostegno dell'imprenditorialità. Sarebbe più corretto chiamarlo Erasmus per giovani imprese: non ci sono infatti limiti di età per gli imprenditori, ma sono le imprese a dover essere allo stato nascente oppure fino a tre anni di età. Siamo al terzo posto per numero di imprenditori coinvolti dal programma, precisamente 1.947, dopo la Spagna con 2.096 e il Regno Unito con 2.016, ma ben prima della Germania (1.456) e della Francia (739). La destinazione di gran lunga prevalente è la Spagna, con il 42% delle relazioni attivate, seguita a distanza dal Regno Unito con il 12% e dai Paesi Bassi con il 9%.

Non solo: gli imprenditori italiani risultano primi per numero di imprese ospitanti partecipanti al programma, ovvero l’altro necessario pilastro dell’iniziativa: sono stati 1.189 le Pmi affermate con oltre 3 anni di attività, ovvero gli Host Entrepreneurs, in dieci anni. I dati verranno presentati il 13 novembre in occasione della seconda giornata della 'Venice innovation week', settimana dell'università Ca' Foscari Venezia dedicata all'innovazione strategica e digitale, che ospiterà il convegno 'Erasmus for young entrepreneurs & enterprise Europe network, più di 10 anni di attività in Veneto' organizzato da Unioncamere del Veneto-Eurosportello Veneto al Museo del '900-M9 a Mestre. Per quanto riguarda il Veneto, tra imprenditori affermati ospitanti e nuovi imprenditori in cerca di esperienze all'estero, sono stati 185 i partecipanti all'Erasmus for young entrepreneurs. L'evento veneziano sarà anche occasione di una riflessione sull'evidenza di una maggiore competitività delle imprese coinvolte in interscambi, e sulle prospettive future dei programmi europei per imprenditori. Ci saranno anche alcune significative testimonianze di internazionalizzazione dei protagonisti di questo decennio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400