S’impenna la risposta cinese
al Nasdaq americano

Redazione Web
S’impenna la risposta cineseal Nasdaq americano

La Cina ha lanciato questa settimana la sua risposta alla borsa americana Nasdaq, con una domanda maniacale degli investitori che ha visto i 25 titoli di nuova quotazione sul "Star Market" sparare su del 140%. Lo Star Market è stato progettato per competere con l'attuale casa preferita della big tech - e forse attirare indietro alcune delle società cinesi attualmente quotate all'estero. Correttamente noto come Science and Technology Innovation Board, lo Star Market è un gruppo di società nominalmente quotate alla principale borsa valori cinese di Shanghai - ma con regole molto più rilassate.

Da un lato, le società cinesi in perdita potranno ora quotare le azioni (negli Stati Uniti, l'81% dei debuttanti sul mercato azionario l'anno scorso non erano redditizi). Inoltre, non ci sono limiti alle valutazioni delle società del Mercato Stellare o ai movimenti delle loro azioni nella prima settimana di negoziazione. Sono consentite strutture azionarie a doppia classe popolari tra le società tecnologiche - che danno ai fondatori più potere di altri investitori -. E, per la prima volta in Cina, sono consentite le scommesse contro le azioni Star.

Le severe regole del mercato azionario in patria hanno storicamente spinto le grandi aziende tecnologiche cinesi - tra cui i giganti di internet Alibaba e Tencent - a raccogliere fondi all'estero. Restrizioni rilassanti dovrebbero consentire a più startup di raccogliere denaro a livello locale - ma con rigorosi controlli sul denaro degli investitori cinesi che rimangono al loro posto, la giuria è fuori se i titani della tecnologia torneranno a casa in qualsiasi momento presto.

La Cina è ora alla pari con gli Stati Uniti in termini di dimensioni delle sue più grandi imprese; non è una sorpresa che si consigli di acquistare in alcuni dei migliori e più brillanti mercati del globo. Lo Star Market, purtroppo, è aperto solo a pochi "investitori qualificati" dall'estero. Ma con i precedenti tentativi cinesi di creare un mercato azionario tecnologico che si conclude in lacrime, le cose potrebbero cambiare.....

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400