Alis sbarca a Boston per collaborare con il Mit

L'iniziativa è parte di una collaborazione tra Università Parthenope di Napoli e il prestigioso ateneo del Massachussets

Redazione Web
Alis sbarca a Boston per collaborare con il Mit

ALIS ha partecipato a Boston dal 26 al 28 giugno al progetto “MIT REAP (Regional Entrepreneurship Acceleration Program)”, frutto della collaborazione tra il Massachusetts Institute of Technology e l’Università degli Studi di Napoli Parthenope attraverso il Dipartimento di Studi Aziendali e Quantitativi (Disaq).

“E’ per me un orgoglio aver partecipato in rappresentanza di ALIS - ha dichiarato il Vice Direttore e Responsabile delle Relazioni Internazionali Antonio Errigo a margine dell’evento - ad un progetto così innovativo e stimolante presso il MIT di Boston, che per l’ottavo anno consecutivo si è posizionato al primo posto nella classifica mondiale degli atenei Qs World University rankings”.

All’interno del progetto MIT REAP è stato approfondito lo stato dell’innovazione e dell’imprenditoria campana grazie al lavoro svolto dal Team Campania, composto da otto rappresentanti del mondo istituzionale (Regione Campania), accademico (Dipartimento di eccellenza Disaq dell’Università Parthenope, che ha coordinato i lavori), imprenditoriale (ALIS, Grimaldi Group, Graded, Unione Industriali Napoli, NextGeoSolutions - Gruppo Marnavi, e Mar.Te Scarl).

“Anche in questa prestigiosa occasione – ha proseguito Errigo – ALIS ha avuto la possibilità non solo di evidenziare come il settore del trasporto e della logistica punti ad essere sempre più eccellenza anche nei contesti extra-europei, ma anche di distinguersi come esempio virtuoso di realtà associativa italiana fortemente orientata all’internazionalizzazione e allo sviluppo del Mezzogiorno, che rappresentano due dei macro-obiettivi fissati dalla nostra Associazione fin dalla costituzione”.

“Il MIT REAP ha testimoniato ancora una volta come l’interazione tra pubblico e privato, tanto nel settore della formazione quanto nell’economia dei trasporti, rappresenti il valore aggiunto anche per supportare la crescita delle nostre imprese nazionali e locali, pianificare soluzioni innovative, implementare concrete strategie di sviluppo occupazionale e, al tempo stesso, rendere sempre più competitivo il sistema campano dell'innovazione. Ringraziamo il Professore Marco Ferretti dell’Università Parthenope – conclude il Vice Direttore di ALIS – per averci coinvolti in questo progetto, e ribadiamo la piena disponibilità di ALIS a proseguire la collaborazione avviata”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400