Apple lancia la sua auto
a guida autonoma

Redazione Web
Apple lancia la sua auto a guida autonoma

Con la consueta opacità dei tech giants, la Apple ha annunciato l'acquisto – ma non il prezzo pagato - del veicolo autonomo startup Drive.ai e gli investitori hanno premiato le sue azioni. Drive.ai è stata fondata nel 2015 e ha raccolto 77 milioni di dollari da investitori di venture capital due anni dopo, per un valore di 200 milioni di dollari. E nel frattempo, l'azienda ha incrementato le prove di intelligenza artificiale per sostituire i conducenti umani. L'acquisizione di Drive.ai da parte di Apple era probabilmente un "acquihire". Piuttosto che concentrarsi sui prodotti e sui brevetti dell'azienda, Apple era forse più interessata a portare il personale di Drive.ai. Probabilmente si uniranno al team di 1.000 persone che sta già lavorando al misterioso progetto di veicoli autonomi di Apple. Diverse aziende sembrano entusiaste del potenziale della tecnologia dei veicoli autonomi: la banca d'investimento Goldman Sachs stima che le auto che guidano da sole potrebbero aiutare il mercato del ride-hailing da 110 miliardi di dollari a raddoppiare le dimensioni entro il 2030. Questo andrebbe a vantaggio di Lyft e Uber. E anche le case automobilistiche stanno dandosi da fare: Renault e Nissan hanno collaborato con Google's Waymo, mentre Tesla e Ford hanno i loro principali piani autonomi. Quando una nuova industria matura, la concorrenza in genere scuote coloro che non tengono il passo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400