STORY LEARNING

C’è più gusto (e meno lavoro)a investire nel tartufo

Marco Gemelli
C’è più gusto (e meno lavoro)a investire nel tartufo

A fronte di poche migliaia di euro di interventi sul campo, la resa di un appezzamento di 25 ettari varia dai 100 ai 200mila euro. Con tempi di ritorno decisamente contenuti: appena un anno

A ben vedere, è un paradosso che suona quasi come un duplice omaggio alla filosofia naturalistica: in un mondo che fa della pianificazione e della standardizzazione dei processi uno dei fattori cruciali del successo di un’impresa, il business del tartufo rimane – almeno in Italia – uno dei pochi campi in cui l’intervento dell’uomo, per quanto importante, alla fine deve cedere il passo alla volontà di Madre Natura, perché dà il meglio di sé quando non viene coltivato. Quel “gioiellino”...

economy mag

CONTINUA A LEGGERE I TUOI ARTICOLI CON

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400