Nestlè traina tutto
il settore dei big alimentari

Redazione Web
Nestlè traina tutto il settore dei big alimentari

Gli aumenti dei prezzi hanno aiutato la più grande azienda alimentare quotata del mondo, Nestlé, a segnalare una crescita delle vendite nel primo trimestre dell’anno. E ci sono state anche buone notizie da altre aziende produttrici di generi di prima necessità. Le aziende produttrici di beni di consumo hanno lottato a lungo per aumentare i prezzi dei prodotti, mangiando i loro ricavi e profitti. Ma con la crescita dei salari nel Regno Unito e negli Stati Uniti, con un aumento superiore all'inflazione - il che significa che le persone avevano in media un po' più liquidità di riserva - potrebbe essere stato più facile per le aziende aumentare i prezzi nell'ultimo trimestre. Due terzi della crescita delle vendite di Nestlé nell'ultimo trimestre sono dovuti all'aumento dei prezzi - e i prezzi di Unilever, rivale anglo-olandese, hanno rappresentato un terzo della crescita delle vendite, che ha superato anche le previsioni. Al di là dell'Atlantico, gli utili del primo trimestre di PepsiCo hanno superato le aspettative, grazie anche al suo "mix" migliorato, compresa una diffusione di nuovi prodotti con prezzi più elevati rispetto a quelli esistenti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400