La Cina spiazza tutti
e riprende a galoppare

Redazione Web
La Cina spiazza tutti e riprende a galoppare

L'economia cinese è cresciuta del 6,4% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno - mantenendo costante il tasso del trimestre precedente. Ma con le previsioni annuali abbassate il mese scorso, gli analisti si aspettavano un rallentamento. A prima vista, l'economia cinese ha superato tutti gli altri. Sia la produzione industriale che le vendite al dettaglio sono aumentate del 9% rispetto a un anno fa, grazie anche alle misure governative, tra cui gli sgravi fiscali per incrementare le vendite. Ma gli analisti cinici sostengono che la Cina, nell'ambito dei negoziati commerciali con gli Stati Uniti, deve dipingere un quadro economico forte. Gratta la superficie, e l'aiuto del governo non ha ancora fatto molto per alcuni settori dell'economia cinese. Così, gli investitori hanno acquistato azioni in tutto il mondo mercoledì - il mercato statunitense sta flirtando con nuovi record - in parte grazie all'aggiornamento economico della Cina. Per esempio, il gigante della cosmesi L'Oréal ha attribuito la sua bella crescita delle vendite del primo trimestre alla forte domanda cinese. Eppure, anche se sembra improbabile, alcuni investitori temono che il governo cinese possa ora ridurre il suo sostegno economico dopo il successo di questo trimestre. Il colosso giapponese Nippon Paint ha accettato mercoledì di acquistare DuluxGroup australiano per 3 miliardi di dollari, in parte per diversificare il proprio business lontano da un mercato cinese imprevedibile.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400