Ponti: per l'analisi costi-benefici della Tav serviva più tempo

Redazione Web
Ponti: per l'analisi costi-benefici della Tav serviva più tempo

Più che tragedia, farsa. "Sono stati esaminati tutti i dati e documenti disponibili, soprattutto quelli dell'Osservatorio sulla Torino-Lione. Ma servivano più tempo e più risorse". Lo ha affermato il professor Marco Ponti, responsabile della commissione sull'analisi costi-benefici Tav incaricata dal ministro delle Infrastrutture e Trasporti, Danilo Toninelli, parlando a margine della presentazione del libro 'Trasporti. Conoscere per deliberare' di cui lo stesso Ponti è coautore insieme Francesco Ramella, altro membro del team. "Ma la politica ha i suoi tempi e le sue esigenze e i tecnici fanno i salti mortale. E noi avevamo il termine della fine dell'anno. Dipende poi se si trovano dati più o meno buoni", ha detto Ponti. Massimo il riserbo sull'esito dell'analisi."Non posso entrare nel merito del progetto. Abbiamo un vincolo di riservatezza che mi sembra giusto mantenere", ha concluso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400