APPROFONDIMENTI

Taranto gioca la grande rivincita della sua siderurgia

Federico Pirro

Con l'ingresso di ArcelorMittal Italia, per la prima fabbrica manifatturiera italiana si è aperta una nuova era. Che parte dall'ammodernamento dei cicli produttivi e dal miglioramento dell'ecosostenibilità

Con l’ingresso ufficiale di ArcelorMittal Italia, controllata da ArcelorMittal, nella gestione dell’intero Gruppo Ilva e del Siderurgico di Taranto è iniziata il 1° novembre dello scorso anno una nuova fase nella vita della più grande acciaieria singola dell’Unione europea che resta anche - pur con un numero ridotto di occupati pari a 8.200 unità - la prima fabbrica manifatturiera italiana per addetti diretti. È stata una svolta storica che ha collocato lo stabilimento sotto il controllo del primo produttore di...

economy mag

CONTINUA A LEGGERE I TUOI ARTICOLI CON

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400