Chi guadagna sale, chi perde scende: Wall Street è meritocratica

Redazione Web
Chi guadagna sale, chi perde scende: Wall Street è meritocratica

Weight Watchers è crollata a Wall Street del 34%, mentre Best Buy è migliorato del 16%. Perché? WW ha annunciato i guadagni del quarto trimestre in ritardo il martedì forse perché i dati dell'azienda sostenuta da Oprah Winfrey era fuori dall'obiettivo. L’azienda ha anche detto che il 2019 non stava andando così come sperato, abbassando le sue previsioni per l'anno. WW non ha cambiato solo il suo nome: è nel bel mezzo del rebranding stesso come azienda di benessere. O non funziona così bene - o funziona troppo bene, e i suoi abbonati non ne hanno più bisogno. E Best Buy? Il rivenditore di elettronica statunitense Best Buy, nel frattempo, ha superato le aspettative e ha aumentato le previsioni per il 2019, citando la forte domanda di prodotti indossabili, elettrodomestici e console di gioco (per ora). La buona notizia è stata un gradito sollievo per gli investitori dopo che Home Depot e Macy's hanno riportato risultati poco brillanti. Intanto, il titolo Campbell Soup è salito dell'8% mercoledì dopo che i risultati trimestrali hanno superato le aspettative, recuperando il valore evaporato la scorsa settimana sulla notizia della performance sciatta della rivale Kraft Heinz. Ma le azioni del proprietario tedesco di Nivea Beiersdorf sono scese del 10% dopo essere saltato sul costoso carro della ristrutturazione aziendale. Insomma: Wall Street è meritocratica.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400