STORY LEARNING

Se premia qualità e origine
il pomodoro si fa oro rosso

Alessandro Luongo
Se premia qualità e origineil pomodoro si fa oro rosso

Francesco Mutti, fresco di nomina alla presidenza di Centromarca, spiega la sua politica di incentivi agli agricoltori. Un modello

che mantiene il marchio tra i top seller del mercato mondiale

La qualià paga. Letteralmente. Quella del pomodoro, per esempio. O meglio, del Pomodorino d’Oro, il premio lanciato nel 2000 per stimolare gli agricoltori a raggiungere l’eccellenza di qualità nella produzione di pomodoro. Francesco Mutti, amministratore delegato dell’omonimo gruppo, primo trasformatore italiano in termini di capacità produttiva dell’ “oro rosso”, a novembre ha elargito riconoscimenti monetari per 130mila euro ai primi 40 agricoltori che si sono distinti per gli alti standard del pomodoro conferito (almeno 500 tonnellate a testa la quota...

economy mag

CONTINUA A LEGGERE I TUOI ARTICOLI CON

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400