STORY LEARNING

L’olio di qualità che sa portare in Cina i sapori dell’Umbria

Oreste Ferrari
L’olio di qualità che sa portare  in Cina i sapori dell’Umbria

Lo stabilimento Coricelli in umbria. A destra Chiara Coricelli, ad dell’azienda

Coricelli continua a incrementare la sua quota di mercato in Italia e all’estero. E lancia una nuova linea di prodotti per palati raffinati

Una raccolta che si annuncia particolarmente avara anche nel 2018 con conseguente aumento dei prezzi al litro: l’olio di oliva italiano, uno dei capisaldi del Made in Italy, sta vivendo un momento piuttosto complicato. Se prima la partita per la “supremazia” nella produzione di olio era circoscritta a Spagna e Italia (che mantengono le prime due posizioni a livello mondiale), il Maghreb sta iniziando a rappresentare un competitor sempre più credibile: la Tunisia, ad esempio, è passata in cinque anni...

economy mag

CONTINUA A LEGGERE I TUOI ARTICOLI CON

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400