Toninelli: ringrazio Di Battista per le belle parole da Fazio

Ma dalle opposizioni provocano critiche: comizio anti-Tav senza nessun contradditorio

Redazione Web
Toninelli: Trenord, sevizio scandaloso

"Alessandro Di Battista non le ha mandate a dire da Fazio. Lo ringrazio profondamente per i complimenti al duro lavoro svolto da parte di tutto il ministero di cui sono a capo. Vado avanti per la mia strada e ignoro l'accanimento mediatico perché, mi spiace per loro, non farò mai gli interessi di pochi ricchi privati; i miei datori di lavoro saranno sempre e solo tutti i cittadini". Lo ha scritto il ministro delle infrastrutture e trasporti Danilo Tonnelli su Facebook, allegando l'intervista di Di Battista a ''Che tempo che fa''. 

Ma le opposizioni non ci stanno. "Ancora una volta sulla Torino-Lione viene fatta disinformazione, senza possibilità di contraddittorio". Mino Giachino, promotore della petizione online che ha raccolto oltre 110 mila firme a sostegno della Tav, commenta così l'intervento di Alessandro Di Battista a Che Tempo che fa. L'ex sottosegretario ai Trasporti ha scritto al presidente della Rai, Marcello Foa, per chiedere la possibilità di avere diritto di replica. "A nome dei 110 mila italiani che hanno firmato la petizione sì Tav - scrive Giachino al presidente della Rai - chiedo uno spazio per poter spiegare lo stato dell'arte della Tav e la sua importanza per il rilancio dell'economia e del lavoro del nostro Paese".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400