Giappone: noodle gratis per chi prende il treno all'alba

La misura per evitare di congestionare eccessivamente il sistema ferroviario

Redazione Web
Giappone: noodle gratis per chi prende il treno all'alba

Un piatto di noodle, la pasta simile ai nostri tagliolini, a tutti i clienti che decideranno di viaggiare nelle prime ore del mattino, piuttosto che nella fascia di punta, per evitare il sovraffollamento dei treni. È l'originale iniziativa della linea ferroviaria di Tokyo con la più alta percentuale di congestione del traffico passeggeri. Per 10 giorni la linea Tozai regalerà a 3.000 passeggeri un piatto dei tradizionali noodle con un pezzo di ''kakiage'' (pesce impanato con la verdura e fritto) per un valore di 420 yen, l'equivalente di 3,30 euro. Per ottenere il buono i clienti dovranno dimostrare di aver viaggiato per un tratto specifico della linea che attraversa l'intera area metropolitana della capitale giapponese, prima delle 8 del mattino per tutti i giorni della promozione. Secondo un''indagine del ministero dei Trasporti realizzata nella scorsa estate, il periodo di maggior congestione si è verificato su treni che viaggiavano con un coefficiente di riempimento pari al 199 per cento, luoghi in cui non era possibile tenere aperto un giornale. La campagna fa parte di un piano del governo per sensibilizzare l''opinione pubblica in vista delle Olimpiadi di Tokyo nel 2020, con il contributo di quasi mille tra aziende e organizzazioni private.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400