Commissione Ue: 4800 km di nuove strade nell'Europa dell'est

Redazione Web
Commissione Ue: 4800 km di nuove strade nell'Europa dell'est

La Commissione europea ha pubblicato il piano d'investimenti messo a punto insieme alla Banca mondiale, che prevede la realizzazione di 4.800 chilometri di strade e ferrovie, 6 porti e 11 centri logistici nei 6 Paesi partner dell'Est Europa. "Il piano aiuterà a privilegiare gli investimenti strategici nelle infrastrutture di trasporto con l'obiettivo di completare la rete ten-t considerata uno dei 20 risultati tangibili per il 2020" sottoscritti dall''Ue e dai 6 Paesi del partenariato orientale. La Commissione ha annunciato che entro il 2030 la rete transeuropea di trasporto (ten-t) si estenderà ai sei Paesi del partenariato orientale (Armenia, Azerbaigian, Bielorussia, Georgia, Moldova e Ucraina) con quasi 100 progetti dal valore complessivo di quasi 13 miliardi di euro. I progetti prevedono anche "soluzioni digitali" e una particolare attenzione per "la sicurezza stradale", "allineando gli standard di progettazione con le attuali pratiche dell'Ue".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400