COVERSTORY

Tutte le nuove professioni
che cambiano il mercato del lavoro

Marco Scotti
Tutte le nuove professioniche cambiano il mercato del lavoro

Che si tratti di data scientist o di coltivatore di marijuana terapeutica, gli esperti concordano: l'anno che sta per iniziare è ricco di opportunità di lavoro. Ed entro il 2023 quasi un milione di nuovi posti

Pablo Picasso sosteneva che «cercare non serve a niente. Quello che conta è trovare». Aveva ragione. E per capire - e raccontare - meglio il 2019 del lavoro che sta per aprirsi, Economy ha chiesto la collaborazione di Hrc - la più dinamica comunità di hr manager italiani - e di un gruppo di aziende particolarmente attive sul fronte del lavoro. Il quadro che è emerso è che il 2019 simporrà una profonda riorganizzazione del mercato del lavoro. I dati,...

economy mag

CONTINUA A LEGGERE I TUOI ARTICOLI CON

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400