Gli analisti suggeriscono i settori di prima necessità

Redazione Web
Gli analisti suggeriscono i settori di prima necessità

Gli investitori di tutto il mondo concordano nel prevedore un 2019 più lento per l’economia: gli analisti hanno ridotto costantemente le loro aspettative di crescita degli utili delle imprese americane, dal 10% di qualche mese fa a una media dell'8%. Alcuni pensano che la crescita potrebbe arrivare al 3%.

Uno dei motivi è la prospettiva di ulteriori aumenti dei tassi d'interesse. Ciò rende il credito più costoso e incoraggia invece il risparmio, potenzialmente frenando la spesa delle aziende e dei consumatori e pesando quindi sia sul profitto che sulla crescita economica. Ma non è tutto rovinoso e cupo: ci sono alcuni analisti azionari che  consigliano agli investitori di acquistare azioni "difensive" in settori come la sanità e i servizi pubblici, dove gli utili e i dividendi sono considerati abbastanza prevedibili a differenza dei principali titoli tecnologici come i Faangs (Facebook, Apple, Amazon, Netflix e Google). Le persone hanno sempre bisogno di medicine e riscaldamento, indipendentemente dallo stato dell'economia o dal portafoglio - ma potrebbero scegliere di cancellare un abbonamento a Netflix se i soldi sono pochi. Gli analisti suggeriscono inoltre agli investitori di continuare la tendenza al 2018 di destinare una quota maggiore del loro portafoglio alla liquidità. "Il denaro contante è il re, dopo tutto.

Gli investitori nel Regno Unito potrebbero essere preoccupati di ciò che Brexit significa per i mercati (così come la Banca d'Inghilterra, per l'appunto). Secondo il Financial Times, l'incertezza ha portato molti investitori individuali nel paese ad andare particolarmente in contanti. E gli sviluppi della guerra commerciale tra Stati Uniti e Cina potrebbero continuare a guidare i mercati anche l'anno prossimo. Attualmente c'è un cessate il fuoco, con nuove trattative previste per i primi di gennaio. Una risoluzione senza dazi doganali aumenterebbe i profitti e i prezzi delle azioni delle aziende di entrambi i paesi - ma nessun accordo aprirebbe la porta a ulteriori tariffe, colpendo ulteriormente i profitti e le azioni. Per ora, è tutto per aria...

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400