Se Goldman Sachs e Deutsche Bank perdono la faccia

Redazione Web
Se Goldman Sachs e Deutsche Bank perdono la faccia

La Corea del Sud ha distribuito la sua più grande multa di sempre mercoledì, ordinando a Goldman Sachs di pagare 6,7 milioni di dollari per pratiche commerciali illegali. Goldman è stata punita per aver praticato vendite allo scoperto, un modo particolarmente rischioso di scommettere contro il prezzo delle azioni di un'azienda. La multa è l'ennesimo mal di testa per la banca d'investimento, che attualmente è impantanata nel gigantesco scandalo della corruzione di 1MDB, un fondo di investimento statale. Ma se la banca d’affari N.1 nel mondo è nei guai, se la passa male anche la Deutsche Bank, prima banca tedesca, perquisita ieri per le accuse di un presunto riciclaggio di denaro. Un totale di 170 funzionari della Procura di Francoforte, l'Ufficio federale di polizia criminale (Bka), il dipartimento di investigazione fiscale e la polizia federale hanno varcato l'ingresso della sede della più grande istituzione finanziaria della Germania, a Francoforte. Le autorità sospettando che Deutsche Bank abbia aiutato i clienti a creare società in paradisi fiscali per riciclare denaro. Un'inchiesta è legata a quanto emerso dai cosiddetti "Panama papers". Multe e inchieste sono pessime notizie per Goldman come per Deutsche. La reputazione è tutto nella finanza - e una volta appannata, è incredibilmente difficile da ricostruire.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

Economy Mag