Premio Uefa per l’Innovazione
e la creatività alla Figc (e a Trento)

Redazione Web
Premio Uefa per l’Innovazione e la creatività alla Figc (e a Trento)

La Figc (Federazione Italiana Giuoco Calcio) ha vinto il “Premio Uefa per Innovazione e Creatività” nella categoria “Engagement” con l’Hackathon Figc di Trento http://www.hackathon-figc.unitn.it/it/ , organizzato da Figc in collaborazione con la Provincia Autonoma di Trento, Università di Trento, Trentino Sviluppo ed Eit Digital (European Institute of Innovation and Technology). Il Premio rientra nell’iniziativa “Uefa Grow Award” che ha lo scopo di premiare, dare endorsement a iniziative e successi delle associazioni nazionali (in altre parole le Federazioni Calcistiche appartenenti alla Uefa stessa) e di comunicare modelli di buone prassi (“best-practice models” dice il sito) da tutta Europa. Un record di 106 candidature sono state sottoposte da 44 Associazioni Nazionali (su 55 Federazioni che compongono l’Uefa) ad una giuria di esperti. Il programma Uefa Grow promuove e sviluppa il calcio in tutta Europa perché questo è un pensiero centrale per la Uefa e le sue 55 Associazioni Nazionale. La funzione di Uefa Grow, programma lanciato nel 2015, è “far crescere sistematicamente e strategicamente il calcio europeo, essendo fonte di ispirazione e di collaborazione tra le Associazioni Nazionali – recita il sito – per assicurare che loro possano massimizzare ed ottimizzare il loro potenziale massimo sul campo e fuori dal campo”. Zoran Lakovic, Direttore Uefa delle Associazioni Nazionali, ha affermato “Uefa Grow è il nostro programma centrale di sostegno al business development per alimentare il calcio in tutta Europa”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

Economy Mag