Boccia: sogno un'Europa da riformare

Redazione Web
Boccia: sogno un'Europa da riformare

"Noi sogniamo un'Europa da riformare per guardare insieme all'Italia ai giovani, all'occupazione, alle imprese e alle infrastrutture. Un'Europa la cui campagna elettorale prossima non deve essere usata come alibi per non affrontare le questioni". Lo ha detto il presidente nazionale di Confindustria Vincenzo Boccia intervenuto all'Assemblea annuale di Confindustria Umbria. Per Boccia "bisogna sentirsi cittadini europei di nazionalità italiana" perché questo, ha sottolineato, "significa uscire da una campagna elettorale perenne e significa governare il paese". "Non è possibile - ha aggiunto – che qualche ministro dica che risponde ai suoi elettori perché lui risponde al Paese, ai suoi interessi e alla sua economia. Altrimenti così stiamo costruendo una società neocorporativa e neoconsociativa".

Boccia ha chiesto allora di "non ricercare colpe" e di "non cavalcare ansie". "In momenti complicati per la vita del paese ci si compatta e non ci si divide - ha concluso - perché c'è la necessità di recuperare uno spirito di comunità e di passare dal conflitto al confronto nell'interesse di tutti".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

Economy Mag