La canapa tira,
ma le sue obbligazioni meno

Redazione Web
La canapa tira, ma le sue obbligazioni meno

Le azioni della compagnia canadese di cannabis Tilray sono diminuite del 4% giovedì dopo l’annuncio dell’emissione di un bond convertibile da 400 milioni di dollari.  Gli attuali azionisti della società rischiano di essere diluiti da quest’emissione e hanno venduto… In realtà, le obbligazioni convertibili danno agli investitori un sacco di vantaggi - ma vanno approcciate con cautela. Se l'azienda non funziona così bene come sperato (e le sue azioni non raggiungono il livello predefinito), c'è il rischio che tutto ciò che la liquidità investita guadagni solo i pagamenti degli interessi degli investitori - inferiori a quelli delle obbligazioni ordinarie - probabilmente non è l'ideale quando si investe 400 milioni di dollari. Tilray non è l'unica compagnia di cannabis che prende in prestito denaro per far crescere la sua attività. In giugno, Canopy ha emesso 460 milioni di dollari di debito convertibile, e Aurora ha venduto debiti non garantiti per aiutare l'acquisto di CanniMed. Il debito non garantito è uno dei più rischiosi in circolazione per gli investitori, poiché, se l'azienda non riesce ad effettuare i rimborsi, sono soldi persi (al contrario del debito garantito contro i beni dell'azienda, come la proprietà o i macchinari).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

Economy Mag