sussidiario.net

Conversazioni con i colleghi, registrabili per la Cassazione

Angelo Chiello
Conversazioni con i colleghi, registrabili per la Cassazione

Il proliferare di smartphone e dispositivi rende più facile la registrazione di conversazioni in ufficio

È legittimo il comportamento del lavoratore che registra le conversazioni effettuate con i colleghi o con il datore di lavoro a loro insaputa? La Suprema Corte ha dato risposta affermativa

È legittimo il comportamento del lavoratore che registra le conversazioni effettuate con i colleghi o con il datore di lavoro a loro insaputa? La registrazione non lede il diritto alla privacy e alla riservatezza? Quella di registrare le conversazioni all’insaputa dell’interlocutore è una prassi sempre più diffusa, favorita anche dal fatto che portiamo sempre con noi cellulari e smartphone che permettono di registrare senza dare nell’occhio, alla quale sempre più spesso i lavoratori ricorrono al fine di precostituirsi la prova...

economy mag

CONTINUA A LEGGERE I TUOI ARTICOLI CON

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400