DriveNow (Gruppo Bmw)
a Milano fa 100.000 clienti.

Redazione Web
DriveNow (Gruppo Bmw) a Milano fa 100.000 clienti.

DriveNow, car sharing del Gruppo BMW, in Italia operativo a Milano con 500 vetture BMW e MINI nelle diverse serie e versioni, taglia il traguardo dei 100.000 clienti. “E’ un ottimo risultato – commenta Andrea Leverano, managing director di DriveNow in Italia – e peraltro raggiunto in un lasso di tempo piuttosto breve visto che siamo operativi in città da meno di due anni. Un’affermazione cui ha contribuito sicuramente – continua Leverano -  l’appetibilità dei marchi Bmw e Mini, con modelli come ad esempio le Bmw e le Mini Cabrio o la Bmw i3 che è raro possedere privatamente, il fatto di avere mezzi perfettamente efficienti, si consideri peraltro che abbiamo rinnovato tutta la flotta con mezzi nuovi di fabbrica dopo solo un anno di esercizio, ma anche, come confermano le survey sulla soddisfazione da parte utilizzatori, la pulizia e il decoro interno ed esterno dei nostri veicoli”. DriveNow, presente a Milano dall’ottobre 2016 ha una flotta composta da cinquecento veicoli tra Bmw Serie 1, Serie 2 Active Tourer e Serie 2 Cabrio e Mini Clubman, Mini 3 e 5 porte e Mini Cabrio, nonché la richiestissima Bmw i3, a propulsione completamente elettrica. “Quest’ultima con 20.000 utilizzatori unici da gennaio 2017, ovvero da quando è stata inserita in flotta – spiega Leverano – e 300.000 Km percorsi in elettrico è effettivamente il modello in proporzione più richiesto. A tal proposito – continua il manager DriveNow - abbiamo annotato con molto piacere il recente annuncio del Comune di Milano di un rapido e sostanzioso piano di installazione di colonnine di ricarica, progetto che ben volentieri saremmo pronti a supportare l’incremento del numero dei nostri veicoli elettrici, così da contribuire al rimarchevole progresso della città in tema di mobilità sostenibile”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400