Castelli avanza nel mercato orientale

L’azienda bolognese apre un nuovo store negli Emirati Arabi Uniti

Redazione Web
Castelli avanza nel mercato orientale

Dal settore dell’hospitality ai residence di lusso, la Castelli s.p.a sta diventando sempre più internazionale. “Tra i più significativi progetti esteri attivi c’è quello dell’hôtellerie Luxe et Haut de gamme”, spiega Paolo Castelli. L’azienda di arredamenti fondata a Bologna nel 1877 da Ettore Castelli come piccola bottega artigianale, ha vissuto un’espansione graduale, nel corso degli anni, per giungere fino a Dubai. In questo percorso, si è avvalsa anche della collaborazione degli studi di consulenza “Di Francia Advisor” e “Di Francia Law Firm”, dell’avvocato Daniela Di Francia, che opera nell’area del Golfo dal 2008. “Un grande salto in un mercato molto promettente, con oltre 5 miliardi di dollari di investimenti previsti nei prossimi due anni nel solo settore dell’ospitalità”, riferisce l’avvocato Di Francia, specificando quanto il mercato orientale sia di difficile conquista ma, allo stesso tempo, apprezzi e valorizzi il “made in Italy.”

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400