Il CDA di Starhotels Spa approva i risultati al 31 dicembre

STARHOTELS consolida il trend positivo dei risultati aziendali e progetta un futuro in ulteriore crescita

Redazione Web

Il Consiglio di Amministrazione di Starhotels Spa, presieduto dal Presidente e Amministratore Delegato Elisabetta Fabri, ha esaminato e approvato in data 13 Giugno 2018 il bilancio consolidato del Gruppo al 31 dicembre 2017, redatto in conformità alle norme di legge interpretate ed integrate dai principi contabili emanati dall’Organismo Italiano di Contabilità (“OIC”).

Principali dati economico finanziari consolidati (i dati sottostanti non comprendono i risultati della correlata americana che riporta i suoi risultati separatamente):

•               Totale Ricavi  : euro 197,5 milioni, + 11,2%  rispetto al 2016 

•               EBITDA: euro 49,9 milioni, + 18,6%

•               Utile Netto: euro 9,4 milioni in sostanziale crescita rispetto al 2016

·              RMC (Ricavo Medio Camera): euro 149,8  in crescita del +4,5%

•               Occupazione : 77,7% in ulteriore crescita rispetto a 75,3% nel 2016

 “Approviamo un Bilancio 2017 con una crescita rilevante rispetto all’ esercizio precedente – dice Elisabetta Fabri, Presidente e CEO di Starhotels - Grazie all’acquisizione completata nel 2016 dell’Hotel d’Inghilterra a Roma, Helvetia & Bristol a Firenze, Grand Hotel Continental a Siena e Hotel Villa Michelangelo a Vicenza e all’apertura del The Franklin a Londra, il nostro Gruppo ha raggiunto quota 29 alberghi e 4.100 camere con presenze in Italia, Parigi, Londra e New York. Si è inoltre rafforzato significativamente il segmento upper-upscale e luxury rappresentato dai nostri hotel appartenenti a Starhotels Collezione. Continuiamo quindi a focalizzarci sulla valorizzazione del concetto di ospitalità italiana d’eccellenza, con la consapevolezza che ogni azione debba mirare alla salvaguardia della vitalità e della crescita d’impresa ed alla sua solidità economico finanziaria.

Questi sono i principi che continuo a portare avanti grazie agli insegnamenti di mio padre, l’Ing. Ferruccio Fabri, che purtroppo recentemente ci ha lasciato .Un momento doloroso per la famiglia e l’azienda, che però ha rafforzato il nostro profondo senso di appartenenza al grande progetto a cui lui ha dato vita e per il quale ha speso la sua vita.”

“Il 2017 è stato un anno positivo per Starhotels – afferma Enzo Casati, Managing Director del Gruppo - Siamo soddisfatti di aver raggiunto alcuni obiettivi chiave quali un sostanziale incremento del fatturato, il mantenimento degli investimenti sul prodotto ed un contestuale miglioramento della profittabilità. Nel primo semestre 2018 il Gruppo Starhotels sta registrando una buona progressione dei ricavi nei confronti di un 2017 già positivo. La segmentazione e specializzazione organizzativa degli hotel upscale nella declinazione “Starhotels Premium” e di quelli upper-upscale e luxury nella declinazione “Starhotels Collezione” sta portando i benefici attesi ed un miglioramento della soddisfazione del cliente. Stiamo inoltre lavorando per crescere ulteriormente, sia in Italia che all’estero, attraverso la gestione di asset di terzi oltre a quelli di nostra proprietà.”

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400