La formazione aziendale deve cavalcare l’onda digitale

Redazione Web
E-learning Education Internet Technology Webinar Online Courses concept

Lezioni frontali e PowerPoint sono sempre più in crisi. Quali sono i trends in atto che stanno delineando le forme e le modalità dell’apprendimento dei prossimi anni? Che impatto hanno le tecnologie sui processi di apprendimento?

Vediamo alcuni dei principali trends in atto, che saranno al centro del grande evento nazionale exploring eLearning, che si terrà a giugno al Museo della Scienza e della Tecnologia di Milano il 6 e 7 giugno, con 500 responsabili della formazione delle più grandi organizzazioni pubbliche e private italiane. Aule sempre più brevi, digitali, gestite da docenti interni. L’aula tradizionale non scompare, ma evolve verso format sempre più brevi e coinvolgenti. Presto vedremo docenti che mentre tengono una lezione in classe, vengono riprodotti in ologramma in tante classi parallele, senza limiti di distanza.

Mobile Learning. Palmari e smartphone stanno diventando i nuovi canali da dove fruire contenuti formativi. Si apprende in tanti momenti della giornata, continuamente, mentre si lavora e nel tempo libero, in taxi o nelle pause che ognuno può prendersi, quando serve e dove serve. Il Microlearning e il Bitesize learning sono trends importanti. La conoscenza normativa, tecnica, umanistica, viene sempre più rappresentata con una varietà di linguaggi multimediali, che vanno dal video interattivo al tutorial breve, dall’infografica al cartoon, tutti caratterizzati dall’estrema brevità, da 30 secondi a 5 minuti, e componibilità per formare percorsi formativi sempre più personalizzati e adattati alle esigenze delle persone.  Intelligenza artificiale e realtà virtuale: sono altri due nuovi trend emergenti. Non sono ancora così comuni ma è già possibile trovare piattaforme e app che sfruttano meccanismi di intelligenza artificiale più o meno complessi per erogare percorsi sempre più personalizzati e vicini ai bisogni di apprendimento del singolo. Gamification. Le principali piattaforme di apprendimento hanno al proprio interno strumenti per realizzare percorsi con punti, badges per stimolare l’apprendimento.

Articolo di Franco Amicucci

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

Economy Mag