Fondazione Robert Kennedy for Human Rights, cena di gala a Firenze

Redazione Cognome
Palazzo Vecchio

A Palazzo Vecchio presentate le iniziative per il cinquantesimo anniversario della fondazione e per il centenario della nascita di JFK

Si è svolta ieri sera 6 novembre nel prestigioso contesto del Salone dei Cinquecento a Palazzo Vecchio in Firenze la cena di gala organizzata da Robert F. Kennedy for Human Rights Italia, la Fondazione presieduta da Kerry Kennedy ed impegnata da sempre nella difesa dei diritti umani.  L'incontro di Firenze è stato l'occasione per presentare le iniziative del 50°Anniversario della Fondazione, che si celebrerà nel 2018, così come il centenario della nascita di John Fitzgerald Kennedy (1917-2017).

L'evento fiorentino ha visto la partecipazione di esponenti della società civile, ad iniziare dal sindaco di Firenze Dario Nardella, e da numerosi esponenti della società civile, imprenditoria e moda italiani.

Nel corso della serata è stato presentato  il Summit dei sindaci di 40 città internazionali, dedicato al tema "Unity in Diversity" che si terrà oggi 7 novembre a Palazzo Vecchio a Firenze e domani 8 novembre a Roma presso la pontificia Università Accademia delle scienze Sociali presso la Città del Vaticano.

Durante la serata sono stati raccolti 100.000€ - 30.000€ solo dall’asta che si è svolta durante il gala – per finanziare i progetti sull’educazione dei diritti umani.

Alla serata hanno partecipato:  Marialina Marcucci – Presidente di RFK Human Rights Italia, Franco Anelli, Rettore dell'Università Cattolica di Milano, l’imprenditore Enzo Manes, Gianpaolo Donzelli e Alberto Zanobini, Presidente e Direttore Generale della Fondazione Meyer, Cristina Giachi, vicesindaco di Firenze, lo stilista Ermanno Scervino, Raffaello Napoleone - Amministratore Delegato Pitti Immagine, Vittorio SgarbiBona Frescobaldimembro del comitato promotore, la Principessa Giorgiana Corsini, Lia Riva grande sostenitrice della Fondazione, Jacopo Mazzei,  Antonino Mattarella, Managing Director Merrill Lynch e  Fabrizio Landi di Tuscany Life Science. Sono intervenuti anche Monica Faliero Sarti del Lanificio Faliero Sarti, Corrado e Giovanna Fratini, Antonella Boralevi, Francesco e Giulia Serra di Cassano, Laura ed Elisa Tozzi Piccini, Mario Luca Giusti, Mafalda Savoia Aosta, Domitilla Harding, Novella Benini, Massimo, Niccolò ed Eleonora Becagli, Alfonso de Virgiliis,Eleonora Frescobaldi, Guido de Vecchi, Carlo e Mariella Pallavicino, Patrick Hoffer.

Durante la serata sono stati consegnati il premio RFK Human Rights Italia 2017 per i diritti umani al Comune di Firenze in occasione del 40° anniversario della morte di La Pira, a Dario D'Ambrosi, attore che da 25 anni lavora per i diritti dei disabili mentali e uno special envoy a Staffan de Mistura che ha dedicato la sua carriera di diplomatico all’impegno in favore della pace e dei diritti umani.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400