Renault punta sulla guida autonoma in Cina

Redazione Web
Renault punta sulla guida autonoma in Cina

''I sistemi di guida autonoma sono un'alta priorità dell'Alleanza mentre sviluppiamo nuovi servizi di mobilità''. Lo ha detto François Dossa, Vicepresidente di Alliance Global, la Società strategica di capitale di rischio di Renault-Nissan-Mitsubishi, che è diventata il principale investitore strategico di WeRide.ai (ex JingChi.ai), leader cinese della guida autonoma specializzata nelle tecnologie di guida autonoma di livello 4, in seguito al completamento del finanziamento di Serie A della Società.

''Le aziende che ne fanno parte si impegnano ad introdurre queste tecnologie su mercati di primaria importanza come la Cina, per cui è un piacere per noi sostenere WeRide.ai che si propone come un pioniere dei sistemi completamente autonomi per un mercato esigente come quello cinese'' ha aggiunto Dossa. ''Oltre agli investimenti finanziari, Renault-Nissan-Mitsubishi e WeRide.ai consolideranno il loro rapporto con una collaborazione strategica in aree specifiche. Pensiamo davvero di essere giunti alla seconda fase della rivoluzione 2.0 dei trasporti autonomi. WeRide.ai continuerà a condurre la rivoluzione tecnologica e ad offrire importanti e significativi vantaggi a tutti'' ha messo in evidenza Tony Han, CEO e co-fondatore di WeRide.ai.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400