Volkswagen Arteon,
tutti i sensi della bellezza

Franco Oppedisano

Il design avveniristico della berlina granturismo si intuisce anche solo con il tatto. Lo può testimoniare il fotografo non vedente Pete Eckert, il quale ha immortalato la vettura tedesca con la sua particolare tecnica fotografica 

Prima si è informato sulle caratteristiche e sulle principali qualità dell’automobile, poi l’ha portata sul set,  l’ha accarezzata e ha ascoltato il suono prodotto dal suo tamburellare con le dita sulla carrozzeria. Alla fine  ha spento le tutte le luci dello studio e ha scattato la fotografia che vedete in questa pagina. Ma Pete Eckert, il fotografo, la nuova Volkswagen Arteon non l’ha mai vista perché è cieco. «Non c’è bisogno degli occhi per vedere la bellezza» ha affermato dopo...

economy mag

CONTINUA A LEGGERE I TUOI ARTICOLI CON

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400