Brandon, il fatturato cresce del 90% in un anno

Grazie alla nuova piattaforma end-to-end Ebitda a oltre 150mila euro

Redazione Web
Brandon, il fatturato cresce del 90% in un anno

I risultati realizzati sono ancora più significati se letti attraverso la lente delle previsioni di crescita dell’e-commerce in Europa nei prossimi cinque anni: Brandon infatti cresce nei mercati più grandi e maturi, come quelli inglese e tedesco, e allo stesso tempo sta già cogliendo la grande opportunità di sviluppo del canale e-commerce in Italia. Secondo le previsioni di Euromonitor International, infatti, è proprio l’Italia il Paese europeo che registrerà i maggiori tassi di crescita dell’e-commerce nei prossimi cinque anni, con un Cagr previsionale nel quinquennio di oltre il 16%.

I risultati del 2018 sono stati sostenuti dal boom di vendite b2b attraverso marketplace come Amazon, eBay e molti altri. “Nel 2018 abbiamo raddoppiato il fatturato e questo incredibile risultato è stato possibile grazie all’attivazione della nuova piattaforma tecnologica Ambra che ha decuplicato la capacità distributiva di Brandon. Siamo solo all’inizio e le potenzialità di crescita sono enormi se consideriamo che in meno di un anno Ambra ha registrato e processato oltre 100 milioni di ordini”, sottolinea Paola Marzario, fondatrice e Presidente di Brandon Group. Oggi le vendite b2b online rappresentano oltre il 75% del fatturato di Brandon e l’intero processo viene gestito da Ambra in modo automatizzato e integrato: dalla sincronizzazione degli ordini dei marketplace con i magazzini dei clienti che hanno scelto Brandon per vendere online i loro brand alla pubblicazione delle inserzioni, dalla gestione della logistica al customer care.

E grazie all’analisi strategica dei big data generati dalla piattaforma l’obiettivo è quello di sviluppare dei servizi ad alto valore aggiunto per migliorare il posizionamento e la visibilità sui marketplace e ottimizzare le vendite. Il round da 3 milioni di Euro chiuso a fine 2018 servirà anche per implementare ulteriormente le piattaforme tecnologiche, oltre a rafforzare il team manageriale, per portare avanti il piano industriale che prevede un fatturato da 50 mln di Euro nei prossimi tre anni.

Ilaria Tiezzi, AD di Brandon Group dalla fine del 2018 precisa: “Nei primi tre mesi del 2019 abbiamo già superato i 3 milioni di euro di fatturato, con una crescita del 70% rispetto allo stesso periodo del 2018. Grazie agli investimenti fatti per sviluppare le nostre piattaforme tecnologiche oggi siamo in grado di intercettare la crescente domanda dei colossi dell’e-commerce e di creare un legame diretto e automatizzato con il network sempre più ampio di brand che portiamo online. Continueremo a investire per migliorare e integrare le funzionalità delle nostre piattaforme, con servizi di analisi dei big data e algoritmi di pricing in grado di fare meglio della concorrenza, per portare sempre più imprese online e incrementare ulteriormente il loro giro d’affari nell’e-commerce”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400