Intervista allo chef Wicky Priyan

Marco Scotti

A cura di Marco Scotti

Una cucina che unisce culture differenti, da quella dello Sri Lanka alle influenze nipponiche: Wicky Priyan, nel suo locale milanese, studia e offre piatti che raccontano un viaggio e una storia complessa e unica nel suo genere. Un'intervista che permette di fare luce su uno degli chef più apprezzati di Milano, che però non sembra essere adatta a trasformarsi in capitale gastronomica alla stessa stregua di tante altre città. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400